Da sinistra: Walter Filiputti, Debora Serracchiani, Marco Felluga e Roberto Princic

Da sinistra: Walter Filiputti, Debora Serracchiani, Marco Felluga e Robert Princic

Mercoledì 14 giugno, nella cornice d’eccezione del Castello di Spessa a Capriva, si è svolta la cerimonia di consegna del “Premio Collio 2017″, concorso nato nel 2003 per valorizzare tutte quelle attività che portano un valido contributo, sul piano scientifico, applicativo e divulgativo, nei settori della viticoltura, dell’enologia e della promozione territoriale. Tra i premiati della serata, anche Walter Filiputti – presidente del Consorzio FVG Via dei Sapori - che con la sua ultima opera “Storia moderna del vino italiano” ha ottenuto grandi riconoscimenti, tra cui il Gourmand World Cookbook Awards 2017 assegnatogli a Yantai in Cina. A premiarlo, insieme alla presidente Debora Serracchiani, il suo maestro Marco Felluga.

Così si legge nella motivazione del premio assegnato: “Per l’attenzione da sempre rivolta al lavoro dei vignaioli e per essere riuscito con il suo lavoro a contribuire alla divulgazione e alla conoscenza dei valori profondi del nostro territorio. Con la sua ultima opera “Storia moderna del vino italiano” ha ottenuto grandi riconoscimenti, tra cui il Gourmand World Cookbook Awards 2017 assegnato a Yantai in Cina, che confermano non soltanto la bontà del suo lavoro ma che fanno riflettere sull’importanza della divulgazione e del racconto della storia di una eccellenza che l’Italia può vantare nel mondo. Chi riesce ad avere la sensibilità e la pazienza necessaria a raccontare ciò che sta dietro all’arte contadina permette alla nostra memoria di battere la sfida con il tempo e di continuare il suo cammino verso le future generazioni. È con grande piacere che premiamo Walter Filiputti ringraziandolo per il suo lavoro a fianco dei produttori di vino”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>