Eugenio Collavini

Eugenio Collavini

Stampa la scheda

Come raggiungerci

La storia enologica dei Collavini ha inizio a Rivignano nel 1896 grazie al capostipite Eugenio. Suo nipote Manlio – che fa parte dei fondatori dell’enologia moderna friulana – nel 1966 acquista a Corno di Rosazzo il castello dei conti Zuccus di Cuccanea (1560). Lo riatta con garbo, ne fa la sua dimora e la dimora della sua cantina. Nel 1970 nasce la Ribolla gialla spumante, frutto di un’attenta ricerca e di un originale metodo Charmat che fa dire a Manlio Collavini “che, se Dom Perignon avesse conosciuto questo metodo, non avrebbe inventato lo champenoise”. Accanto alla produzione di vini di vertice ed a geniali intuizioni – come la fruttaia per le uve che danno vita a vini come il Broy e il Pic –, cura molto i mercati e oggi i suoi vini si trovano in tutto il mondo. Alle porte bussa la quarta generazione con Giovanni, Luigi ed Eugenio.

INFORMAZIONI

Ettari vitati:

150, dei quali 45 Doc Collio, 45 Doc Colli orientali del Friuli e 60 Friuli-Grave

Visite in azienda:

sempre, ma solo su prenotazione

Eugenio Collavini
Corno di Rosazzo ((Ud)) 33040
Via della Ribolla gialla, 2
tel. 0432-753222 / fax 0432-759792
collavini@collavini.it
www.collavini.it