Forchir

Nata nel 1900, l’azienda Forchir fu acquistata nel 1984 da una società che faceva capo a Gianfranco Bianchini, enologo; dal 2014, con l’entrata in azienda della figlia maggiore Giulia, Forchir è esclusivamente della famiglia Bianchini. La filosofia aziendale è riassunta nella frase “Viticoltori in Friuli”: 230 ettari di vigneti in tre differenti aree delle Grave, coltivate a basso impatto ambientale. La sfida imprenditoriale: produrre qualità con il concetto di terroir – un rapporto unico tra vitigno, terreno e clima – guardando alle potenzialità dei mercati mondiali. Una storia d’innovazione che ha trovato il suo punto d’incontro nella nuova cantina di Camino al Tagliamento, in località Casali Bianchini. Immersa tra i vigneti, è una delle pochissime in Europa completamente carbon free. Usa solo fonti rinnovabili (un sistema fotovoltaico da 80 kW e la geotermia).

INFORMAZIONI

Collocazione
geografica dei vigneti:

comuni di Camino al Tagliamento, Codroipo e Precenicco.

Ettari vitati:

230 Doc Friuli-Grave

Visite in azienda:

su prenotazione

Forchir di Bianchini e Deana
Provesano (Pn) 33095
Via Ciasutis, 1/B
tel. 0427-96037 / 0432-96038
forchir@forchir.it
www.forchir.it