Edi Keber

La famiglia Keber è su questo fondo da ben 300 anni. Edi – che ora è aiutato dal figlio Kristian, enologo – è un piccolo ma coraggioso innovatore: intuisce per primo l’importanza di collegare il vino al territorio usandone il medesimo nome: Collio. La sua rivoluzione, che poi contagerà gli altri produttori, comincia nel 1987, quando riduce a due sole le tante varietà di bianchi che otteneva: Tocai friulano e Collio bianco, e si completa nella vendemmia 2008 con la produzione di uno solo bianco, denominato Collio, accanto al Rosso (Merlot e Cabernet franc). Nelle grandi annate si aggiungono il Collio riserva e il Collio Merlot riserva. “La mia ponca (nome che in friulano indica le marne) nessuno me la potrà rubare. E’ la mia ponca, assieme a questo microclima, che gli dà il carattere. Da qui la decisione di chiamare il vino più importante che produco con la denominazione di origine”.
Il vino bandiera: Collio (bianco).

INFORMAZIONI

Collocazione
geografica dei vigneti:

comune di Cormòns

Ettari vitati:

12, Doc Collio

Visite in azienda:

solo su prenotazione

Edi Keber
Cormòns (Go) 34071
Località Zegla
tel. 0481-61184