Villa Parens

Villa Parens

Villa Parens_resize

Parens, in latino “padre, madre”, è un richiamo alla famiglia. Il padre di Giovanni e di sua sorella Elisabetta era Vittorio Puiatti, tra i pionieri dell’enologia moderna del Friuli. Giovanni s’ispira a lui, codificandone il pensiero: no alla macerazione sulle bucce, alla fermentazione malolattica, all’uso del legno, ai residui zuccherini e, ancora, no a vini con più di 12,5 gradi di alcol. Villa Parens, fondata nel 2013, possiede 6 ha a Ruttars, nel Collio, per una produzione di 50 mila bottiglie l’anno. “Un solo rosso: Pinot nero. Tre bianchi giovani: Ribolla gialla, Sauvignon e Prindis. Quindi lo Chardonnay Collezione, erede degli Archètipo creati da papà Vittorio: esce dopo tre anni di affinamento tra vasca inox e bottiglie. Il Tribute Vintage Ivangelo (dai nomi del nonno, Ivan Petric, e del padre, il cui nome completo era Angelo Vittorio). Pinot nero vinificato in bianco, ovvero una parte della base spumante del Blanc de Noirs. Importante il capitolo spumanti metodo classico: il Blanc de Blancs (Chardonnay 70% e Ribolla Gialla), il Blanc de Noirs (Pinot Nero 90% e Pinot Meunier) e il Rosé de Noirs (Pinot Nero 75% e Pinot Meunier vinificati in rosa). Anche un vino di vendemmia tardiva – il Gran finale da Sauvignon e Ribolla – non in vendita in quanto riservato solo agli amici della Maison, come chiama Giovanni la cantina.

INFORMAZIONI

Collocazione
geografica dei vigneti:

comune di Dolegna del Collio-Ruttars

Ettari vitati:

6 Doc Collio

Visite in azienda:

 

Villa Parens
Farra d’Isonzo (GO)
Via Dante, 69
tel. 0481 888198
maison@villaparens.com
www.villaparens.com